Archivio Notizie

Sabato, 29 Novembre 2014 06:49

Primi effetti tangibili dello sviluppo delle rinnovabili: chiude definitivamente la centrale termoelettrica di camerata Picena

Enel ha annunciato che intende chiudere 23 centrali termoelettriche in Italia fra cui Camerata Picena.

Fra le motivazioni principali, il calo della domanda in seguito allo sviluppo delle rinnovabili.
La politica energetica nel nostro paese sta cambiando più velocemente di quello che si poteva immaginare grazie alle migliaia di famiglie ed aziende hanno coraggiosamente scelto la strada della produzione di energia da fonti rinnovabili quando in pochi ci credevano.
Una dimostrazione che le scelte nazionali possono cambiare anche attraverso la spinta “dal basso”.
E’ importante quindi non fermarsi.
Produrre energia da fonti rinnovabili per soddisfare le proprie esigenze conviene ancora.
Confermando questa scelta contribuiremo a ridurre la dipendenza dal petrolio e dalle importazioni.

HELIX_NO_MODULE_OFFCANVAS